• Filosofia,  Politica,  Storia

    La democrazia non esiste? Piergiorgio Odifreddi, Amartya Sen, Vilfredo Pareto e altri…

    Brogliaccio del video: youtu.be/bpLtlS_dhBg La democrazia esiste… Sì, esiste, ma è comunque un duro momento, per essere un democratico o una democrazia. Quella democrazia, che fino a qualche anno fa sembrava un’onda inarrestabile, di fronte al crollo dell’unica alternativa sistematica, il socialismo realizzato, oggi sembra aver arrestato e addirittura invertito il proprio costante moto di crescita e si trova in un visibile regresso, con forze illiberali che si insinuano nelle democrazie di più lunga storia, minandone alla base non tanto le istituzioni formali, anche, certo, ma soprattutto l’intima sostanza: libertà di espressione e conquista di sempre nuovi diritti. Da un punto di vista meramente osservazionale le cose sembrano andare proprio…

  • Filosofia,  Riflessioni

    Il relativismo e gli universali e culturali

    Ripartiamo un attimo dalle conclusioni del mio ultimo video, quello sul mondo a misura di idiota: l’uomo come misura di tutte le cose. C’è stato chi, anima bella, ha ironizzato su quella chiusura, ritenendo che l’affermazione di Protagora sia in qualche modo banale e data per acquisita, se non addirittura scontata. Niente di più sbagliato. Il concetto espresso dal filosofo di Abdera, che è ritenuto da alcuni il primo esempio storico di una visione relativistica della realtà, è molto presente nella storia del pensiero ed è stato interpretato in molti modi, spesso contraddittori. Se infatti l’uomo è misura di tutte le cose, dunque la prospettiva di ogni singolo e ogni…

  • Riflessioni

    Un mondo a misura di idiota

    (Brogliaccio del video: youtu.be/sdhzAs_x1hg ) Nel suo spettacolo” Armageddon” Ricky Gervais fa una battuta che mi ha dato un po’ da pensare. Diciamo almeno mi ha dato da pensare più della media delle sue sempre argute batture. Una volta di più mi si è ripresentata una domanda, una questione sulla quale ho avuto a lungo opinioni estreme, su cui poi mi sono tranquillizzato, per poi subire un nuovo picco di dubbi e paure. È il destino di tutte le domande irrisolte. E la domanda è, in via del tutto semplificata, questa: “quanto sono inutili e idioti, gli esseri umani?” Gervais dice, è una battuta certo, ma la plausibilità dell’affermazione non…

  • Cibo e Cucina,  Politica

    Santi cuochi ed eroi. La cucina come forma d’arte e alcuni scherzi su contemporaneità e fascismo

    Brogliaccio del video: youtu.be/EbpjxoSbcb4 “Chi vorrebbe mettere al mondo dei figli se poi la loro massima aspirazione è quella di diventare dei cuochi” dice il Buce, il Batrace Stivaluto redivivo in un film oramai quasi dimenticato ma che mi ritorna alla mente di tanto in tanto: “Sono tornato”. Questo attacco alla dignità del mestiere di cuoco l’ho sentito poi citare per dimostrare la decadenza dei costumi gastonomico-antropologici e “l’epidemia di cuochi in televisione”, come ha scritto un tale.Il film di Luca Miniero è poco più di un’occasione perduta. Un’idea divertente che darebbe modo d’usare il Gran Somaro per praticare della sottile ironia sull’Italia contemporanea, ma che va sprecata per ammannire…

  • Inviti alla lettura,  Riflessioni

    umpa lumpa: perbenismo, politicamente corretto e come fare a non fare un video su R. Dahl

    // Brogliaccio del video: youtu.be/Ck6hQl44XZA // Gli umpa lumpa non sono “piccoli uomini”, ma “piccole persone”! Lo sapevamo già: ma sappiamo se si tratta semplicemente di una comunità gender fluid, come secondo alcuni antropologi del senno di poi, oppure di una vera e propria specie di quelle che si riproducono per mitosi dei baffi, come nell’opinione di alcuni esperti cioccolatieri. Be’ sono sempre nani, però, no? No! Sono persone diversamente alte: nel libro non troviamo mai la parola “nano”. Un po’ di attenzione! E la parola “grasso”? Quella c’è eccome! Via! Tolta! Tutti secchi! Proprio “fat”, non solo “fatty”. Ci si chiede quindi come si potrà riscrivere una frase come…

  • Fantascienza,  Frontiere della scienza,  Riflessioni

    La foresta oscura: l’universo è quel posto che ci vuole vedere tutti morti! Il pessimismo cosmico nella visione de “Il problema dei tre corpi” di Liu Cixin

    Avvertenza: le traduzioni dal cinese le ho fatte chiedendo al mio amico chatGPT, verificando poi con google translate da cinese a inglese, visto che sto imparando come il vecchio GPT a volte le cose, se non le sa, se le inventa di sana pianta o delira semplicemente. Occhio copywriter e markettari! Almeno rileggete! Ma poi ho dovuto constatare che il più fantasioso era in realtà google translate. Vabbè! Di questo parleremo forse in un video futuro. Insomma, queste IA saranno pure comode, ma comportano comunque un bel lavoro e una certa dose di sospetto. Un’altra questione, così per dire, “introduttiva”, che mi piacerebbe affrontare polemicamente, è quella sul senso di tradurre…

  • Riflessioni,  Varie ed Eventuali

    Poco più di 100 citazioni sulla mediocrità

    Riflettendo su un nuovo video, ripensando a quello sull’idiota, mi è venuta voglia di fare una piccola e mediocre riflessione sulla mediocrità. Pensando a che chiave dargli mi sono detto: intanto facciamo la cosa più mediocre possibile, in questo momento: chiediamolo a chatGPT! C’è voluta una certa fatica a fargliene sputare 111. Siamo ben lontani dalle 1060 e più dell’elenco originale, quello sulla stupidità. Oltretutto alcune mi paiono sospette. Una forte mediocrità è la cifra dei contributi che sono riuscito fin qui ad ottenere da GPT. Sarà forse a causa delle mie sciocche query? Potevo anche dire domande, certo… Il fatto è che mi pare che quando non sa inventa,…

  • Inviti alla lettura,  Politica

    Totalitarismi ieri oggi e domani. Svegliarsi con Barbero.

    // Brogliaccio del video: youtu.be/3j66m9OMxvo // Questo è un tipico video di quelli che ti scappano e non li puoi trattenere, la mattina, dopo il caffè. YouTube – meglio dire l’ALGORITMO – stamattina mi ha fornito la solita dose di video consigliati. Tra gli altri, un paio del prof. Barbero. Solito dilemma: libro o cellulare, per partire di slancio con la giornata? Stamattina vince il cellulare. E sia dunque lode agli dei del budino al cioccolato per il buon Barbero! Si tratta di due recenti lezioni tenute dal Prof. per Intesa San Paolo: Il primo è certamente il più suggestivo dei due, ma il secondo mi ha richiamato, tra le…

  • Riflessioni

    Quanto vive un idiota?

    // Brogliaccio del video youtu.be/JFgzI-nfL0c // La domanda “quanto vive un idiota?” può sembrare davvero idiota. Perché ve la pongo, allora? Per un motivo assolutamente idiota: sono andato a vedere  le statistiche del mio sito gregoriogalli.net e pensate che sconcerto mi ha colto, vedendo che la seconda query su google che porta le persone sul mio sito è proprio questa: “quanto vive un idiota”. Mi sono premurato di c ancellare le altre query dall’immagine che vi riporto, perché magari potrebbero ispirarmi qualche altro video, qualche altro articolo, prossimamente. Lo so, questa cosa può dare adito a qualche facile battuta, sciocchi!, ma il fatto è che sul mio blog ho pubblicato…

  • Inviti alla lettura

    La svastica sul sole è brutto. libri e castelli in universi perpendicolari

    // Brogliaccio del video: youtu.be/PWApmyQ0QDE // “Ho letto La svastica sul sole. Mi è sembrato brutto.” Così scriveva qualche tempo fa su FB un utente del  bel gruppo “Leggo letteratura contemporanea”. Sì, perché in fondo su quel social network che a volte, come ad altri,  mi riesce difficile non chiamare fognabook, che tanti si vantano di non usare più, che pare oramai dominio incontrastato della stupidità e della disinformazione, ancora resistono degli angoli di buon gusto minimo, di un minimo sindacale d’intelligenza, e questo gruppo non posso che considerarlo esempio di tale eccezionalità. Quindi La Svastica sul Sole è brutto? Ebbene sì. E qui molti faranno un salto, s’indigneranno, altri…

it_ITItalian